Skip to content Skip to navigation

Cattedrale di Modena, Torre della Ghirlandina e Piazza Grande Patrimonio dell'Umanità dal 1997

Sezioni

FACCIATA DEL DUOMO DI LEGO IN VETRINA ALLO IAT

Il prospetto della Cattedrale in ottomila mattoncini all’ufficio turistico fino a inizio febbraio

Chi passeggia sotto i portici di Palazzo Comunale in piazza Grande potrà vedere nella vetrina dello Iat (Ufficio informazione e accoglienza turistica) la facciata del Duomo di Modena in una versione originale. Si tratta, infatti, di una riproduzione in scala, alta circa un metro, realizzata esclusivamente con i Lego dal modenese Giorgio Ruffo. Il progetto, nato durante il lockdown della primavera scorsa, è stato portato a termine a ottobre dopo 600 ore circa di lavoro, utilizzando ben ottomila mattoncini. Rispettando le regole degli appassionati collezionisti e costruttori Lego, anche Ruffo non ha “sgarrato” utilizzando pezzi diversi dagli originali, o colorandoli a piacimento. Collocando la costruzione in vetrina, visibile da venerdì 18 dicembre fino a inizio febbraio 2021, Comune di Modena e Coordinamento Sito Unesco non solo regalano alla città un’originale rilettura di uno dei simboli della città, ma accolgono il desiderio, confessato dall’autore, di poter offrire agli occhi curiosi di bimbi e adulti un Duomo “per gioco”.